Quando si torna da un viaggio

Sono arrivata, spengo il motore e resto un momento lì, seduta sulla sella della mia moto: la guardo e la ringrazio per le emozioni che mi ha saputo regalare e anche se adesso è  sporca e da rimettere in sesto, non mi ha mai tradita. Poi butto l’occhio al contachilometri e penso che stavolta di strada ne ho fatta davvero tanta. Sono soddisfatta, stanca e felice, ma il sapore della nostalgia sale già nella mia bocca.

Quando si torna da un viaggio si prova sempre un pizzico di malinconia, per tutti quei momenti vissuti fino a un attimo prima e che hanno reso il viaggio ciò che è stato.

Un viaggio in moto è un’esplosione di emozioni. Tutto è amplificato: saranno le tante ore passate in sella a macinare chilometri; saranno le curve e i tornanti attraversati da nord a sud; saranno i passi conquistati in vetta; saranno i panorami mozzafiato visti mentre percorrevi quella strada di cui tutti parlano ma che ancora non avevi percorso; sarà l’adrenalina che sale mentre apri il gas e lasci scorrere le ruote sull’asfalto; sarà l’ansia di non uscire indenne da quel maledetto sterrato inaspettato.

E poi ci sono i discorsi fatti sui migliori itinerari, perché quella strada è più bella di quell’altra e non puoi non farla; c’è il piacere di incontrare persone nuove lungo la strada; c’è l’ospitalità degli albergatori che trovano il posto più adatto per alloggiare le moto; c’è la paura di non aver visto un autovelox; c’è l’adesivo da attaccare al passo conquistato; c’è la giornata in cui proprio non riesci a fare una curva decente; c’è che fa caldo e sudi e poi fa freddo e hai la maglia termica nel borsone legato dietro; c’è che speri che non piova; c’è che non ti sei ricordato di accendere la videocamera e ti sei perso quel bel paesaggio.

E poi c’è la curiosità dei motociclisti che restano affascinati nel vedere tre donne in moto; c’è l’orgoglio femminile di essere biker; ci sono i dolori alle ginocchia dopo una giornata in sella; ci sono le pause caffè al bar perché devi fare tappa al bagno e sgranchirti le gambe; ci sono i selfie in tutte le pose possibili per cercare l’angolazione migliore; ci sono le risate a crepapelle la sera sul lettone a commentare le nostre avventure; c’è il momento di scazzo, perché anche tra amiche succede ma tanto poi si fa pace; ci sono le chiacchiere dentro il casco con l’interfono e i commenti sullo stato delle strade; c’è che “è presto, si fa un altro passo? – si ma non torniamo tardi che non voglio viaggiare col buio”; c’è il bicchiere di vino che ti scioglie i sensi; c’è che oggi sono stanca e voglio andare piano.

I pensieri volano via dietro al vento che ti scombina i capelli, la mente viaggia mentre bruci l’asfalto. Questa è libertà e voglia di vita.

Ho buttato fuori le sensazioni a caldo provate alla fine di questo viaggio che noi abbiamo chiamato #tuscanyroad. Forse non sono le sole, forse non sono nemmeno raccontate bene ma sono vere e sono nostre e quando si torna da un viaggio restano nel cuore.

 

Andrea Maida: iniziamo la stagione con una marcia in più

Anche se non si direbbe, la stagione motociclistica sta per iniziare. Quale momento migliore per iniziarla con un bel corso di guida sicura? Andrea Maida, istruttore federale e pluri campione di Speedway, ci spiega il perché in questa breve intervista.

Continua a leggere

Motociclisti si nasce o si diventa?

“Signori si nasce” diceva qualcuno, “e io lo nacqui, modestamente”. Citazioni a parte, motociclisti si nasce o si diventa? L’altro giorno riflettevo sul mio percorso di motociclista da quando ho cominciato fino ad oggi e ho considerato che per quanto ci possa piacere il mondo delle due ruote ed avere un’innata predisposizione, motociclisti proprio non si nasce.

Continua a leggere

Vi spiego perché la mia moto non è solo un “pezzo di ferro”

Prima o poi succede. Arriva quel momento. Quello in cui senti di essere pronta per il grande salto. Vuoi di più: una nuova compagna di viaggio che ti assecondi e ti faccia superare nuovi limiti. E allora vai, decisa, entusiasta, elettrizzata. Non stai più nella pelle e hai solo voglia di possederla. Ma…

Continua a leggere

Dakar 2018: a night with Alessandro Botturi

Una serata all’insegna dello sport e della solidarietà quella a cui ho partecipato martedì 5 dicembre al Seconda Classe di Brescia, organizzata in collaborazione con Givi e Yamaha per il pilota motociclistico bresciano di enduro e rally raid, Alessandro Botturi.

Continua a leggere

I 5 peggiori consigli (+1) per andare in moto

Questi sono i peggiori consigli che puoi sentirti dare se vai moto o vorresti iniziare a farlo. Quanti di questi hai già ricevuto?

Continua a leggere

Le circostanze

Jessica Watson, la più giovane velista in solitaria a completare il giro del mondo.

Continua a leggere

Correre più forte

 

Lella Lombardi fu una delle prime (e uniche) pilote donna di Formula Uno. Una vera woman(r)evolution

Continua a leggere

Il segreto dell’eterna giovinezza

Una delle cose che mi piace tanto dell’essere motociclista è che finisci per conoscere tante persone che altrimenti non avresti avuto modo di conoscere, solo per il fatto che si condivide la stessa passione.

Continua a leggere

Quando viaggi da solo

E’ sempre in ottima compagnia chi sta bene con se stesso – (O. Falworth)

Quando viaggi da solo vivi il viaggio in un modo diverso rispetto a quando sei in compagnia.

Continua a leggere

Hai iniziato ad andare in moto. E adesso?

 

Il giorno tanto atteso è arrivato. Hai superato un esame e ora sei anche tu ufficialmente motociclista. Finalmente inizi ad andare in moto. E adesso?

Continua a leggere

L’armadio delle donne, motocicliste

Puoi trovarci di tutto nell’armadio delle donne. E solitamente uno non basta. Ma quello delle motocicliste può addirittura sorprenderti.

Continua a leggere

La playlist per un autunno frizzante

Il freddo si avvicina e noi accendiamo i motori a suon di musica con la playlist firmata da voi.

Continua a leggere

The Dolomiti Biker’s Tour: Le Cime più belle del nostro Paese

 

Sono tra le Cime più belle del nostro Paese. Il loro fascino non teme confronti. Il nostro viaggio in moto alla scoperta di queste bellezze.

Continua a leggere

Il viaggio in motocicletta — The Bike(R)evolution

Originally posted on La gita nel nulla: “Se fai le vacanze in motocicletta le cose assumono un aspetto completamente diverso. In macchina sei sempre in un abitacolo; ci sei abituato e non ti rendi conto che tutto quello che vedi da quel finestrino non è che una dose supplementare di TV. Sei un osservatore passivo…

via Il viaggio in motocicletta — The Bike(R)evolution

Le 10 canzoni rock che accenderanno la tua estate in moto

C’è chi ama ascoltarla mentre guida e chi dice sia una distrazione. Ma che sia in moto oppure no, ecco 10 canzoni rock per accendere la tua estate.

Continua a leggere

Donne e moto: quello che gli uomini pensano davvero sulle donne motocicliste

Donne e motori, si sa, fa rima con dolori. E se dicessimo donne e moto? 

Continua a leggere

101 motivi per guidare una moto

IMG_6022

La cosa più bella di guidare una moto è che riesci a provare adrenalina, paura, piacere e passione tutto insieme nello stesso momento. E paradossalmente il rischio annesso aumenta il piacere di farlo. Dopo tutto a chi non piace un po’ di eccitazione.

Continua a leggere

Tre piccoli passi per non lasciare i vostri sogni nel cassetto

“I miei sogni sono ribelli. Non vogliono starci nel cassetto.”

Anche i vostri sogni sono ribelli? Ecco tre piccoli passi per non lasciarli nel cassetto.

Continua a leggere

The Dolomiti Biker’s Tour: Il viaggio continua alla scoperta della Slovenia

La Slovenia, meta adorata da tanti motociclisti di confine, ci attende nel secondo giorno di tour tra strade sinuose, verdi vallate e paesaggi incantati.

Continua a leggere