Quando viaggi da solo

E’ sempre in ottima compagnia chi sta bene con se stesso – (O. Falworth)

Quando viaggi da solo vivi il viaggio in un modo diverso rispetto a quando sei in compagnia.

Ci sei tu, la tua moto e tutto il mondo attorno.

Chiusi nel tuo casco i tuoi pensieri vagano e lasci che la strada scorra sotto di te ovunque essa ti porti insieme ad un irresistibile senso di libertà.

Puoi ridere, piangere, cantare, fermarti a guardare un fiume o correre dietro al vento. Non devi tenere il passo con qualcuno. Decidi tu dove, decidi tu quando, decidi tu a quale ritmo.

Ti misuri solo con te stesso. Provi il tuo coraggio e conosci i tuoi limiti.

Lasci che sia Lei la sola ad ascoltarti e ad assecondarti.

Rispondi